Home

Giovanni Lindo Ferretti e Paolo Crepet: cos’è che li lega tra loro? Un’intuizione: oltre a quella catena di montaggio che è la vita piccolo borghese rimane poco. Secondo l’ex soviet-punk la morte, secondo Crepet la consolazione. Il messaggio di fondo è molto semplice: oltre le nostre routine dementi non ci rimane altro che l’immaginazione, il sentimento, la cultura, la personalità, l’intelligenza. Ma il sistema l’ha capito, per questo ci vende una cultura dell’intrattenimento che funge da ricostituente dell’anima e una letteratura intellettual-consolante, vagamente emozionale e culturalmente esaustiva per le aspettative di una società di “smart phones and stupid people” affetta da “fabiovolismo”.

Cultura e Consumismo, Ribellione e Disimpegno, Eros e Thanatos, Midcult e Sexy Shop. Queste e altre questioni sollevate dall’articolo: esiste o meno il diritto di essere mediocri, sempliciotti e piccolo-borghesi? Occorre davvero una Gestapo di intellettuali per rimetterci in sesto? Perché Crepet si è tagliato i baffi? E Rosanna Lambertucci?

Giovanni Lindo Ferretti non poteva sapere che un giorno ci sarebbe stato Paolo Crepet. In realtà Crepet è più vecchio dell’ex soviet-punk di soli due anni mentre parecchie primavere separano entrambi dal sottoscritto, che per un insondabile gioco del destino si è ritrovato, nello stesso periodo, a riscoprire i CCCP e a leggere un libro di Paolo Crepet. Dadaismo del karma. L’episodio risale, all’incirca, a due anni fa. Un’amica prodiga di consigli un giorno mi scrisse in chat:

«Se vuoi avere successo con le donne devi leggere libri. Tipo per le estetiste può andare bene la bio di Lory del Santo». Lei aveva delle amiche estetiste.
«Qualcosa di più edificante per la mia sottile autostima?», chiesi.
E lei: «Beh se punti a qualcosa di culturalmente più elevato, tipo delle impiegate che vanno al cinema la domenica, o a delle giovani supplenti che attenderanno tutta la vita per diventare di ruolo, o a delle aspiranti poetesse reduci da istituti turistico-magistrali, vai di Paolo Crepet».
Per questo motivo sono andato a prendermi il saggio Sull’Amore

banner-continua-a-leggere-CAM

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...